Home
la nostra sede ai piedi della Chiesa di Santa Perpetua
attività di psicomotricità
Gli ambulatori fisioterapici
La struttura
Galleria d'arte
La felicità come esigenza naturale di tutte le persone: Lucia: “la casa” Carla: “lavare i piatti, asciugare le posate...insomma rendersi utile” Fiorella: “stare insieme a tutte le persone” Enrica: “uscire un po’ dalla struttura” Andreina : “stare bene fisicamente” Diego B. : “sono felice quando sono bravo” Diego s.: “mangiare bene!” Roberto: “ quando mi sveglio alla mattina sono felice”
INAUGURAZIONE LITTLE FREE LIBRARY-FESTA DI PRIMAVERA

Il giorno giovedì 18 Maggio è stata inaugurata, presso il Parco San Michele, la "little free library", ovvero una biblioteca libera. La nostra...

Leggi tutto...
Nel gesto semplice di una carezza c’è inclusione! CSS La Sorgente di Cepina
lunedì 3 dicembre ricorre la Giornata internazionale delle persone con disabilità

                                                                                       ...

Leggi tutto...
All’età di 67 anni, mai avrei pensato, di potermi avvicinare così tanto al ghiacciaio dei Forni, è stata un emozione unica!
Talvolta i veri limiti esistono in chi ci guarda

Se un uomo non sa verso quale porto è diretto, nessun vento gli è favorevole

 

Accesso agli atti e liste d'attesa

La San Michele Società cooperativa sociale, Ente Gestore di U.d.O. socio-sanitarie autorizzate all’esercizio, accreditate e a contratto, si impegna a dare piena e completa attuazione al Decreto Legislativo n.33/2013 in materia di accesso civico, pubblicità e trasparenza e ss.mm.ii. (VEDI ALLEGATI)

Carta servizi e documenti annessi 

CARTA SERVIZI E DOCUMENTI CSS

CARTA SERVIZI E DOCUMENTI CDD

CARTA SERVIZI E DOCUMENTI CI

CARTA SERVIZI E DOCUMENTI RSD

 

Allegati:
FileDescrizione
Scarica questo file (Accesso agli atti.pdf)Accesso agli atti.pdfPROCEDURE PER RICHIEDERE DOCUMENTI
Scarica questo file (liste (2).pdf)Liste d'attesaLISTE D'ATTESA DEI VARI SERVIZI

🎈ATTENZIONE...riapre lo spazio gioco genitori e figli !

Ti ricordo di partecipare alla prova gratuita mercoledì 29 maggio 2019

9,45-10,45(bambini dai 9 ai 18 mesi)
10,45-11,45 (bambini dai 18 ai 24 mesi)

presso la palestra della Cooperativa Sociale San Michele in Piazza Basilica 15 Tirano.

Per informazioni o/e prenotazioni contattare il 0342 704334

Aiutaci ad informare le famiglie ...condividi!

Il servizio di assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale a favore di alunni con disabilità residenti nell’ambito territoriale di Tirano frequentanti le scuole statali dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo grado del mandamento del Comune di Tirano, ha lo scopo di promuovere l’autonomia e di favorire l’integrazione degli alunni disabili attraverso operatori qualificati all’interno della scuola, che integrano e non sostituiscono il personale docente e di sostegno. Il servizio segue il calendario scolastico annuale, è attivo durante la settimana (da lunedì a sabato), con orario di presenza degli assistenti educatori impostato per ogni singolo alunno ad inizio anno, in accordo con gli insegnanti. Il personale coinvolto nell’erogazione del Servizio è composto dal Coordinatore dell’ente accreditato e dagli operatori con idoneo titolo e comprovata esperienza nella disabilità e/o nell’assistenza scolastica. Il punto di riferimento del Servizio è il Coordinatore, persona qualificata e in possesso dei requisiti richiesti che avrà funzione organizzativa e di supervisione degli assistenti ad personam individuati per ogni singolo intervento.  L’ assistente scolastico individuato per ciascun alunno, avrà la funzione di fornire un supporto educativo, “ad personam”, intervenendo nel campo delle competenze dell’alunno con disabilità, delle sue relazioni sociali e delle sue autonomie personali. Gli interventi da erogare, il raggiungimento degli obiettivi didattici e l’assistenza di base, restano di competenza degli Istituti scolastici. Gli operatori si inseriscono nella vita della classe e della scuola e si confrontano con il corpo docente in tutte le fasi del percorso scolastico. 

Questa è la foto di un momento di supervisione/formazione con le assistenti scolastiche...

Da 10 anni la Comunità Alloggio "La Sorgente" e l'associazione Coordinamento delle Famiglie con Disabili promuovono progetti sportivi con gli studenti dell’istituto Alberti di Bormio partendo dalla convinzione che lo sport rappresenta un momento importante di socializzazione e integrazione in cui l’inclusione diventa reale e concreta. Il progetto è centrato sull'attività sportiva strutturata per persone con disabilità e sull’esperienza di volontariato dei giovani studenti. La nostra collocazione in un territorio prettamente montano, dotato di strutture e risorse ambientali ideali, è indubbiamente un elemento favorevole che ci consente di organizzare varie attività come: sci nordico e alpino, cammino su piste pedonali e sentieri montani con la tecnica di nordic walking, nuoto e acquaticità nella piscina termale di Bormio, bocce presso i bocciodromi di Bormio (coperto) e Valdisotto (all’aperto). L’attività sportiva è uno strumento di crescita personale, attraverso lo sport è possibile sviluppare autonomie, rinforzare la concezione del sé, imparare a relazionarsi in gruppo e rispettare le regole. Lo sport accomuna tutti, disabili e non, tutti possono praticarlo e personalizzarlo in base alle proprie capacità, predisposizioni, interessi. Attraverso il progetto “Sportivamente Diversamente” si creano reti di relazioni con studenti, associazioni sportive, professionisti sportivi ai quali viene chiesto di mettere a disposizione il proprio tempo e le professionalità tecniche prestando maggiore attenzione agli aspetti relazionali che nel rapporto con la persona disabile sono fondamentali. Abbiamo così sperimentato che la conoscenza reciproca avvicina le persone e abbatte i muri dell’indifferenza dietro i quali la disabilità a volte si trova.

http://www.coopsanmichele.com/css-la-sorgente-di-cepina

📌SAVE THE DATE Il 18 gennaio alle 20.30

Ciclo di incontri per riflettere assieme sui diversi aspetti dello sviluppo dei bambini, guidati da esperti del settore

INCONTRI FORMATIVI PER GENITORI - PROGETTO CRISALIDEE

Lo sviluppo psicomotorio del bambino: una realtà a     360°

Dott.ssa Maio Annalisa Fisioterapista presso Cooperativa San Michele

Nel corso degli anni l’immagine del neonato è cambiata radicalmente. Si    è passati da un’entità passiva quasi incapace di comunicare o provare sentimenti a personalità attiva ed  attore  protagonista  della  sua/nostra vita. Di conseguenza è cambiato sia l’approccio genitoriale che quello professionale al fine di favorire un reale sviluppo Psichico e Motorio ma anche Sensoriale e Relazionale fondato su esperienze e qualità del tempo condiviso.

Analizzeremo insieme le fasi di crescita ponendoci dal punto di vista del bambino per comprendere a fondo le sue necessità e provare ad offrire al genitore strategie funzionali e piccoli aiuti quotidiani.

Inoltre, proveremo a districarci nell’ampia panoramica di attrezzature in commercio per comprenderne la reale necessità, il corretto utilizzo e l’appropriatezza.

 Ogni adulto che si relaziona a un bambino può divenire un promotore di sviluppo ricordandoci che ADULTI CONSAPEVOLI = BAMBINI FELICI.

GLI INCONTRI SI TERRANNO PRESSO IL GIARDINO D’INFANZIA DI TIRANO

 Ingresso libero

E’ un progetto che unisce professionalità, provenienti dalla cooperativa e da studi privati, al servizio della persona. L’involucro che ci accomuna contiene il desiderio di rispondere ai bisogni del singolo e del nucleo familiare nella sua interezza e quotidianità. L’evidenza di un disagio spesso nasconde un insieme di comportamenti che spaziano in più campi. Un approccio multidisciplinare è la risposta che CrisalIDEE offre proponendo idee, attività e formazione per costruire un “nido caldo” nel quale sentirsi presi a cuore.

L’EQUIPE’ MULTIDISCIPLINARE è COMPOSTA:

Ø       Psicologa –psicoterapeuta

Ø       Fisioterapista

Ø       Neuropsicomotricista

Ø       Logopedista 

 

Alcuni progetti svolti:

IN GIARDINO… SI CRESCE🎈

CresciAmo a Tirano

 

📌salva la data: venerdì 22 febbraio incontro con la Dott.ssa Giulia Clementi per affrontare il tema :

"Sviluppo psicomotorio del bambino 3-6 anni". 


Vi ricordiamo di indossare la tuta perché ci sarà un laboratorio pratico per i genitori !!
Non perdetevi questa opportunità!

L'immagine può contenere: testo

Mercoledì 20 novembre ’18, alcuni utenti dei CDD della Cooperativa “San Michele” di Tirano hanno incontrato delle nonne dell’Associazione Amici Anziani di Tirano, per proporre loro una interessante intervista inerente i loro ricordi, che li ha portati così a scoprire come si viveva tanti anni fa. L’incontro è stato, inoltre, occasione per preparare con loro i pizzoccheri e la torta di mele, piatti tipici della nostra tradizione. Il ritrovo è avvenuto presso Casa AutonoMia, della Fondazione Maganetti ed ha rappresentato il compendio di un lungo lavoro di ricerca, svolto in attività culturale e denominato: “I nonni raccontano…”, dedicato alla scoperta di come i nostri avi vivessero la loro semplice quotidianità (il cibo, la casa, la famiglia, i giochi, la scuola,… ). L’intervista si è rivelata molto interessante ed ha catturato l’attenzione di tutti i presenti che, ascoltando i racconti e le esperienze delle narratrici, hanno potuto meglio comprendere quante cose sono cambiate nel tempo, come la vita, una volta, fosse tanto diversa dall’attuale e quanto oggi si sia fortunati ad avere mille comodità. Al termine dei racconti, alcuni utenti hanno potuto mettere “le mani in pasta” ed hanno preparato i pizzoccheri aiutati dalle nonne che hanno loro dispensato consigli ed indicazioni su come impastarli, tagliarli, cuocerli e condirli. Il pranzo si è poi concluso con l’assaggio di una deliziosa torta di mele, semplice e squisita. Questa è stata, per tutti i partecipanti, una giornata molto costruttiva, piacevole e socializzante e noi tutti ci sentiamo in dovere di ringraziare queste nonne per la loro disponibilità, nella speranza di mantenere questa preziosa e bella amicizia.      

Sottocategorie

Sei interessato a lavorare nel sociale? Hai competenze nell'ambito socio-sanitario? Invia il tuo curriculum a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Il tuo curriculum sarà preso in considerazione per eventuali future assunzioni.