Salute e benessere

Sportello assistenti familiari a Valdisotto

Via Pietro dei Cas, 13 23030 - Valdisotto (Sondrio)

Nel mese di aprile 2018 l’ufficio servizi sociali della Comunità Montana Alta Valtellina con le associazioni sindacali Cisl-Fnp e Spi-Cgil, il centro di ascolto Caritas Bormio e la cooperativa Mestieri Lombardia ha presentato lo “Sportello assistenti familiari” dell’ambito di Bormio.

La sede dello sportello assistenti familiari è nella struttura di cooperativa San Michele in via Pietro Dei Cas,13-23030 Valdisotto. Le assistenti familiari  possono recarsi nel pomeriggio del lunedì, dalle 13,30 alle 15,30, mentre l’orario di ricevimento per le famiglie è stato fissato di martedì dalle 13,30 alle 15,30.

Per accedere allo Sportello è necessario contattare  il n° telefonico 0342/901794 dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 16:00 e fissare appuntamento.  A tale numero risponderà  direttamente la referente dello sportello assistenti familiari dell’ambito di Bormio.

Incontri con le famiglie

La famiglia è chiamata a descrivere il proprio bisogno con puntualità:

  • il profilo fisico ed emotivo del proprio anziano, specificando le eventuali patologie in corso e le cure mediche e farmacologiche previste;
  • la sua personalità e i suoi interessi;
  • il suo contesto di vita;
  • la tipologia di servizio atteso, precisando le attività di cura più richieste ed apprezzate;
  • l’organizzazione della vita familiare dei figli e dei partenti più prossimi,
  • la presenza di collaborazioni con altri servizi di cura ( asa a domicilio e pasti a domicilio)
  • le caratteristiche della badante

Il primo colloquio termina con la firma del patto di servizio.

Incontri con le assistenti familiari

Durante il colloquio l’assistente familiare o badante è invitata a :

  • fornire le proprie competenze professionali;
  • comunicare le precedenti esperienze lavorative, esponendo eventuali referenze;
  • esporre le proprie necessità di vita e di conciliazione con gli impegni extra lavorativi, dimostrandosi al contempo aperta ad imparare e ad operare nel rispetto dello stile di vita della nuova famiglia e dell'anziano che accudirà.
  • iscriversi al registro delle assistenti familiari

Incontro di Matching

Il matching, ovvero l’incontro tra i due soggetti interessati,  consente alla famiglia e alla lavoratrice di trattare e approfondire l’insieme degli aspetti di loro interesse.

La scelta finale spetta alla famiglia che saprà così soppesare più aspetti, per privilegiare quel giusto mix di competenze personali e lavorative ritenuto più adatto a comprendere e a relazionarsi all’anziano congiunto.

Contatto telefonico:

0342/901794

Referente dello Sportello: Dell'Acqua Francesca

Scarica la carta dei servizi SCARICA PDF
Visita la pagina Modulistica Mostra

SE UN UOMO NON SA VERSO QUALE PORTO È DIRETTO, NESSUN VENTO GLI È FAVOREVOLE.

INVIA UNA RICHIESTA

Hai domande o necessiti di maggiori informazioni? Scrivici un messaggio, un nostro operatore prenderà in carico la tua richiesta.

Segui la nostra attività sui Social
Seguici su

© 2020 Cooperativa Sociale San Michele | C.F./ P IVA 00785150145 | N. Albo Società Cooperative: A111626 | Società trasparente

Credits Ueppy - Realizzazione Siti Web